Ventis - L'e-shopping parla italiano

Soffim Plaid BAMBOO 130x170, grigio

EUR 44,48 EUR 17,90

Vendita a tempo

Seleziona Taglia

Tempi di spedizione:

Stimata tra mer. 13/11 e gio. 21/11.

Prodotto Brand Spedizione e Resi
Il tessuto di bambù è un materiale oramai largamente utilizzato e la sua buona reputazione è dovuta alla sua grande capacità di assorbimento e alla sua morbidezza. E' un tessuto molto traspirante e adatto a tutte le stagioni (mantiene caldo nelle stagioni fredde e lascia la pelle fresca durante le stagioni calde). Le sue qualità naturali ne fanno il tessuto ideale per pelli sensibili, con tendenza ad allergie e/o dermatiti e per la pelle delicata dei bambini. Gli esperti considerano il bambù un tessuto “che respira”, grazie alla tipologia della tramatura, la quale offre un notevole valore deodorante ed una maggior potere assorbente rispetto al cotone e ad alcune fibre. La rapida evaporazione del sudore dà una piacevole sensazione di benessere e freschezza. Questo tessuto protegge dai raggi ultravioletti ed ha qualità termiche: 2 gradi in meno se la temperatura è alta mentre mantiene il caldo corporeo in condizioni di freddo. I capi in bambù sono lussuosamente confortevoli e morbidi. Hanno un’elevata resistenza all’usura e vestibilità esteticamente perfetta. La flanella e il velluto di bambù sono materiali morbidi fatti da una combinazione di bambù con una piccola quantità di cotone. Hanno tutti i vantaggi del bambù con la comodità del pile (drenante). Largamente utilizzati poi sono il french terry e la spugna di bambù. Rispetto al cotone, il bambù assorbe circa il 60% in più di liquidi. La coltura del Bambù ha inoltre un impatto ambientale limitato e positivo, perché richiede pochi fattori di produzione con un utilizzo di pesticidi praticamente nullo. Le piantagioni di bambù crescono molto rapidamente e hanno un effetto positivo sul territorio, contrastando l'erosione del sottosuolo e l'effetto serra. La sua produzione dunque è più sostenibile rispetto alla maggior parte degli altri prodotti, come il poliestere ed il cotone convenzionale, per esempio. La fibra si ottiene dalla polpa della pianta di bambù che viene trasformata in viscosa (o rayon) per poter essere filata, alcuni Paesi non accettano la sola dicitura 100% Bamboo perché incompleta visto che NON esiste la possibilità di tessere il bambù (fibra simile al legno) senza una lavorazione specifica. Ma un processo chimico non è necessariamente NON eco sostenibile. Nel caso della lavorazione del bambù l'utilizzo del N-methylmorpholine-N-ossido per dissolvere la cellulosa invece non è tossico per l'uomo. La lavorazione del bambù con il N-methylmorpholine-N-ossido subisce lo stesso processo di lavorazione del lyocell, usato per la fabbricazione del Tencel ® marchio considerato sostenibile perché le formulazioni utilizzate sono presumibilmente non tossiche per l’uomo. I processi lyocell avvengono a circuito chiuso, in modo che il 99,5% delle sostanze chimiche vengano catturate e riciclate per essere usate di nuovo. In relazione gli agenti chimici, la produzione di fibre tessili di bambù con questo processo, è più sostenibile. Inoltre certificazioni come l'Oeko-Tex (Fiducia nel tessile) sono etichette complete per assicurare che l’indumento salvaguarda la salute dei consumatori e non contenga agenti chimici dannosi per l'uomo sul tessuto finale. ANTIBATTERICO ED ANALLERGICO: La pianta di bambù contiene un particolare agente batteriostatico (Bambù Kunh) che, oltre a garantire una naturale funzione antibatterica e funghicida, impedisce la crescita dei batteri che generano cattivo odore e la loro proliferazione nei capi di abbigliamento in bambù, che diventano così più igienici e più profumati. Alcuni test hanno mostrato che il tasso di mortalità dei batteri all’interno delle fibre di bambù è di oltre il 70% ed un’associazione giapponese di ispezioni tessili ha rilevato che, anche dopo cinquanta lavaggi, i tessuti in bambù possiedono ancora queste funzioni. Il tessuto risulta in questo modo anche ipoallergenico. FRESCO, ULTRATRASPIRANTE E PROTEGGENTE: Il bambù assorbe rapidamente l’umidità e la lascia evaporare in un tempo 3-4 volte inferiore rispetto al cotone grazie alle numerosissime micro-cavità del tessuto e la naturalezza dello stesso. I capi in bambù mantengono quindi il corpo asciutto, sono più freschi del cotone o delle fibre sintetiche (secondo i test, fino a 2 C°), non si attaccano alla pelle e garantiscono una maggiore termoregolazione. PROTEZIONE DAI RAGGI UV: A differenza degli altri tessuti, la fibra di bambù garantisce al nostro corpo una maggiore protezione dai raggi UV, lasciando penetrare più difficilmente i raggi ultravioletti oltre i 200/400nm, ovvero quelli più dannosi per gli esseri umani. MORBIDO E AVVOLGENTE: I tessuti in bambù possiedono una naturale lucentezza, una morbidezza al tatto come la seta, ma sono meno costosi e più duraturi. Grazie alla struttura liscia e rotonda delle fibre, non irritano la pelle, neppure quelle più sensibili. I capi non si sgualciscono come il cotone.

Plaid "BAMBOO" 
Tessuto minimo 85% Viscosa di Bamboo
finito con bordino perimetrale in nuance
Dimensioni:130x170 cm
Materiale:Fibra di Bamboo naturale
Colore: grigio
Grado di calore:caldo
Lavabile a 30° in lavatrice

L’entusiasmo e il costante desiderio di rinnovamento a reso Soff.Im un marchio affermato nel settore tessile per il letto.

Le elevate capacità artigianali, eseguite con tecnologie all’avanguardia, garantiscono alti standard qualitativi.

La loro passione si è trasformata in un impegno costante e preciso: dare la piena soddisfazione a chi acquista i loro splendidi prodotti.

Stimata tra mercoledì 13 novembre e giovedì 21 novembre.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi.