Ventis - L'e-shopping parla italiano

Sirch 1 bottiglia - Pinot Nero Friuli Colli Orientali DOC 2017

EUR 15,00 EUR 10,50

Selezione Taglia

Tempi di spedizione:

Stimata tra lun. 27/1 e mer. 29/1.

Prodotto Brand Spedizione e Resi

Quella del pinot nero, si sa, è una varietà vitata non facile da lavorare, ma quando si trova la giusta chiave di lettura, i risultati sono eccellenti, sia che si tratti di etichette importanti, sia che il vino sia dei più immediati e quotidiani. Il Pinot Nero di Sirch è certamente un rosso ben riuscito, lavorato in solo acciaio e lasciato riposare circa sei mesi, così da esaltarsi nell’espressione di frutto e territorio.

Fresco e fragrante da un lato, poi d’altro canto anche morbido ed equilibrato, è un rosso da scegliere per le convivialità da trascorrere in famiglia, correndo un solo e unico rischio: è talmente buono che potrebbe diventare il compagno fedele della vostra tavola di tutti i giorni.

Confezione: 1 bottiglia da 0,75 lt

Denominazione: Colli Orientali del Friuli DOC

Vitigni: pinot nero 100%

Annata: 2017

Note di degustazione: Rosso rubino limpido e luminoso il colore all’occhio. Il naso è tipico e varietale, caratterizzato da sentori floreali di viola e da ricordi fruttati di lamponi e di frutti di bosco in genere. Il sorso si sviluppa sulla strada aperta dall’olfatto, rivelandosi morbido e fresco allo stesso tempo, di buona lunghezza in persistenza.

Consumo ideale: 2019/2022

Gradazione alcolica: 13% Vol.

Temperatura di servizio: 16/18 °C

Momento per degustarlo: Cena tra amici

Abbinamenti: Ideale anche a tutto pasto con le preparazioni non troppo strutturate della cucina di terra, è ottimo per accompagnare il petto di pollo alla griglia.

Il progetto dell’Azienda Sirch inizia nel 2002, ma la famiglia produce vino da oltre tre generazioni. I vini Sirch esprimono il territorio senza forzature. La volontà di realizzare vini “puliti e semplici” nasconde in realtà la convinzione di ottenere una complessità sottile e ricca di sfumature. Sirch punta alla riscoperta dello stile tradizionale dei vini friulani, figli del rispetto del territorio e della valorizzazione pressoché esclusiva del lavoro in vigna. L’Azienda si trova nel cuore della Doc dei Colli Orientali del Friuli, a Cividale del Friuli – Patrimonio naturale dell’Unesco dal 2011 - zona tra le più fresche di questo rinomato terroire particolarmente vocata alla produzione di vini bianchi.

Stimata tra lunedì 27 gennaio e mercoledì 29 gennaio.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi