{global_infotop}

Viberti 3 bottiglie miste: Chardonnay DOC 2018 - Moscato d'Asti DOCG 2021 - Dolcetto d'Alba Superiore DOC 2019

40.28 34.90 -14%
Selezione Taglia

Tempi di spedizione

stimata tra
25/01 - 03/02

Costi di Spedizione *

Standard
4.90

* L’aggiunta di più prodotti nel carrello può comportare un aumento delle spese in base della somma dei pesi degli stessi.

Prodotto Brand Spedizione e Resi

CHARDONNAY DOC 2018 - 1 bottiglia da 0,75 lt
Unico vitigno internazionale coltivato. Esclusivamente vinificato in acciaio, sorprende per la sua purezza e integrità. L’altitudine del vigneto vine magnificamente espressa nella mineralità e fragranza. La soffice pressatura e il lavoro di cantina rendono inconfondibile lo stile aziendale, tutto basato sulla pulizia e nettezza dei profumi.
Vitigni: 100% Chardonnay
Vinificazione: Diradamento in vigna e selezione in fase di raccolta dell‘uva. Raccolta in casse da 20Kg. Dopo la pressatura soffice con utilizzo di pressa ad aria, la fermentazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata 10/12°C per 5-7 giorni ed ultimata a temperatura di 18°C. Di seguito lo stoccaggio avviene esclusivamente in serbatoi d'acciaio.
Affinamento: L'affinamento avviene esclusivamente in serbatoi d'acciao per circa un anno.
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Temperatura di servizio: 14°C
Abbinamenti: primi e secondi a base di pesce, formaggi non stagionati.

MOSCATO D'ASTI DOCG 2021 - 1 bottiglia da 0,75 lt
Nasce dalle alte colline di Castiglione Tinella. Naso intenso di pesca e fiori bianchi. In bocca la bollicina risulta elegante e mai sovrasta il finale di un vino tipicamente dolce. Fermentato e immediatamente imbottigliato per garantire freschezza e bevibilità.
Vitigni: 100% Moscato
Vinificazione: L’uva è selezionata da vigneti siti nel comune di Castiglione Tinella. Gli impianti hanno una densità media di 5.500 piante per Ha di superficie, ed un età media di 35 anni. La produzione è di circa 85-90qt di uva/ha. Il tipo di suolo è prevalentemente calcareo. La raccolta avviene manualmente in casse da 25Kg. Dopo una pressatura soffice con utilizzo di una pressa ad aria, la chiarifica del mosto avviene seguendo un principio fisico con il sistema della flottazione. Lo stoccaggio avviene in celle frigorifere e la fermentazione alcolica si attua poche settimane prima dell’imbottigliamento aggiungendo lieviti selezionati e aumentando la temperatura fino a 12°-14°. La fermentazione si sviluppa interamente in autoclave in modo da preservare l’anidride carbonica naturale. Viene interrotta quando il vino ha raggiunto una gradazione alcolica di 5-5,5%. Questo processo fermentativo viene fermato riducendo la temperatura. Non è prevista la fermentazione malo lattica in modo da preservare l’acidità, gli aromi varietali e la freschezza del prodotto.
Gradazione alcolica: 5% Vol.
Temperatura di servizio: 12-14°C
Abbinamenti: Dessert, Cucina Cinese e Cantonese, Aragosta e come aperitivo.

DOLCETTO D'ALBA SUPERIORE DOC 2019 - 1 bottiglia da 0,75 lt
Prodotto da un vigneto impiantato nel 1991. Grazie a una magnifica esposizione e un leggero ritardo nelle operazioni vendemmiali, ne consegue un vino strutturato , dalla piacevole concentrazione e dal frutto rosso maturo. Note tipiche di mandorla e finale secco. Espressione pura di Langa.
Vitigni: 100% Dolcetto
Vinificazione: Diradamento in vigna e selezione in fase di raccolta dell‘uva. Raccolta in casse da 20Kg. Dopo la diraspa-pigiatura, avviene la macerazione e fermentazione alcolica sulla buccia per 8-10 giorni in vasche di acciaio. Segue la fermentazione malolattica a temperatura controllata.
Affinamento: Lo stoccaggio avviene in soli recipienti di acciaio per un periodo che va dai 9 ai 10 mesi. Segue l’imbottigliamento e lo stoccaggio di tre mesi in bottiglia prima della vendita.
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Temperatura di servizio: 16-18°C
Abbinamenti: antipasti, primi piatti a base di paste fresche





Le informazioni obbligatorie di cui al Reg. UE 1169/2011 sono contenute nella presente sezione e nell'allegato materiale fotografico. Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti ai riferimenti indicati nella sezione "Aiuto e Contatti".

La storia della cantina Viberti Giovanni comincia quando il Cavalier Antonio Viberti acquista la Locanda del Buon Padre. Correva l’anno 1923 quando Antonio cominciò a produrre, nello scantinato del Buon Padre, il vino per gli ospiti della sua Locanda. I vini prodotti vedono il BAROLO protagonista, oltre che le più importanti denominazioni di Langa.

Stimata tra martedì 25 gennaio e giovedì 3 febbraio.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi