Ventis - L'e-shopping parla italiano

Serpaia di Endrizzi 1 bottiglia - morellino di scansano 2018

EUR 14,00 EUR 10,90

Seleziona Taglia

Tempi di spedizione:

Stimata tra lun. 23/9 e mer. 2/10.

Prodotto Brand Spedizione e Resi
Il rosso vellutato con frutta e spezie. Sangiovese in purezza da vitigni selezionati, un vero rappresentante della regione. La vinificazione sia in acciaio sia in grandi botti di legno crea gli aromi tipici di violetta, ciliegia, frutti di bosco, note speziate e morbidi tannini vellutati.

Confezione: 1 bottiglia da 0,75 lt

Vitigno: Sangiovese

Zona di Produzione: Regione Toscana, area a DOCG del Morellino di Scansano.

Vigneto: In parte presenti da molti anni e in parte di nuova costituzione. Nuove barbatelle sono state ottenute da una selezione di piante-madri dei vigneti storici esistenti in zona. Questa ricerca tutela e valorizza la biodiversità e il mantenimento delle caratteristiche morfo-genetiche locali.

Resa per ettaro: 80 hl

Vendemmia: Manuale, con attenta selezione dei grappoli.

Vinificazione: Alla pigiatura soffice delle uve, segue la fermentazione in acciaio inox.

Affinamento: per ca. 8 mesi in grandi fusti dirovere e per diversi mesi in bottiglia.

Caratteristiche: Colore russo rubino intenso. Profumo che accenna alla viola e ricorda con nettezza la ciliegia e i frutti di sottobosco. Sapore asciutto molto armonico, caldo, pieno e avvolgente. I tannini sono morbidi e gradevoli e conferiscono ottima struttura e longevità al vino.

Abbinamenti: Vino armonico e fruttato adatto sia alla selvaggina nobile che ai formaggi stagionati. L’utilizzo su pesce saporito può dare nuove, suggestive sensazioni.

Gradazione alcolica: 13% Vol.

Residuo zuccherino: 1 g/l

Acidità: 5 g/l

Estratto: 28,5 g/l

Servizio: 16 °-18 °

Invecchiamento: 7 anni e più

Dal 1885 Endrizzi, un’azienda vitivinicola di San Michele all’Adige produce vini con passione.

Vini di carattere, freschi come il vento della piana rotaliana e profumati come i boschi delle dolomiti.

In un calice Endrizzi si può assaporare il frutto della passione e della fatica di chi, da quattro generazioni, ha scelto di dedicarsi al lavoro di questa zona alpina, terra difficile ma affascinante.

Stimata tra lunedì 23 settembre e mercoledì 2 ottobre.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi.