Ventis - L'e-shopping parla italiano

La Monacesca 1 bottiglia - verdicchio di matelica docg "mirum" 2016

EUR 27,00 EUR 19,90

Seleziona Taglia

Tempi di spedizione:

Stimata tra mar. 17/9 e mer. 25/9.

Prodotto Brand Spedizione e Resi

Il Verdicchio di Matelica Riserva DOCG “Mirum” La Monacesca, esprime una straordinaria struttura e un grande potenziale d’invecchiamento. Vino longevo, che nel corso degli anni può evolvere in bottiglia verso note terziare molto interessanti. È uno di quei vini che si possono dimenticare in cantina per diversi anni, sicuri del fatto che ci regaleranno una giusta ricompensa per l’attesa.

La vendemmia è ritardata di un paio di settimana, proprio per consentire una surmaturazione, che favorisca la concentrazione degli aromi. Il vino, dopo la fermentazione e la malolattica, sosta per 18 mesi in acciaio e prosegue l’affinamento in bottiglia per altri 6 mesi prima della commercializzazione.

Confezione: 1 bottiglia da 0,75 lt

Tipologia: Verdicchio di Matelica Riserva D.O.C.G.

Vitigno: Verdicchio (100%)

Dislocazione: Comune di Matelica, Contrada Monacesca

Superficie vigneto: Circa 3 ettari

Esposizione: Nord – Sud

Tipo di terreno: Prevalentemente argilloso

Sistema di allevamento: Controspalliera ad archetto o capovolto

Età dell’impianto: circa 30 anni

Densità d’impianto: Circa 1800 ceppi per ettaro

Produzione per ceppo: Circa 2 Kg. per ceppo

Altimetria dell’impianto: Circa 400 m. s.l.m.

Epoca di vendemmia: terza decade di ottobre

Temperatura di servizio: circa 12°C

Invecchiamento: anche 10 anni

Tipologia di Vinificazione: raccolta manuale delle uve, lasciate in precedenza leggermente surmaturare in pianta per circa due settimane, ed immediata pressatura soffice senza uso di anidride solforosa; fermentazione in acciaio per circa 20 giorni a 20°C, sosta sulle fecce fini fino alla primavera successiva, innesco naturale della malolattica inizio estate.

Affinamento: diciotto mesi in acciaio e sei mesi in bottiglia, per essere commercializzato dopo due anni dalla vendemmia, con rilascio ufficiale al primo dicembre, come da disciplinare di produzione

Caratteristiche: vino di alto lignaggio, destinato ad essere prodotto solo nelle grandi annate. La leggera surmaturazione delle uve Verdicchio ci consente di avere un materiale di partenza straordinario che si esprime, dopo il lungo affinamento, con una grande complessità olfattiva: ampi sentori di mandorle tostate, cedro, miele e crosta di pane che in fase evolutiva sorprendono per la ancor maggiore espressività. In bocca è una esplosione di potenza ed equilibrio, lunghissimo e profondo, ricco ed opulento: tutto ciò lo rende vino da formaggi non stagionati, antipasti a base di affumicati e carni bianche salsate.

La Monacesca è una cantina situata nell’Alta Valle del Lesino.

Il microclima che questa zona offre ha permesso a questa cantina marchigiana di produrre vini unici, dai profumi e dai sapori d’altri tempi, sapori che sanno raccontare la magia di una terra ricca di tradizione e storia.

Le loro viti sono allevate nel massimo rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema. In questo modo si producono grappoli concentrati e ricchi di componenti organolettiche.

Regalati una sensazione unica e appagante con i vini La Monacesca.

Stimata tra martedì 17 settembre e mercoledì 25 settembre.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi.